Spettacoli

Opera, che passione!

L’ELISIR D’AMORE
di Gaetano Donizetti

L’opera buffa di Donizetti, in questo adattamento per attori e cantanti, diventa un divertente racconto per ragazzi. Nemorino è perdutamente innamorato di Adina, ma c’è Belcore che se la vuole sposare. Ed ecco che arriva il Dottor Dulcamara con il suo magico elisir.


IL FLAUTO MAGICO
di Wolfgang Amadeus Mozart


Il capolavoro di Mozart, con la sua musica così immediata anche per l’orecchio dei più piccoli, è l’opera fiabesca e meravigliosa della magia, del mistero, ma anche della ricerca della saggezza e della ragione.


LA BOHEME

di Giacomo Puccini

Parigi, 1830. Quattro giovani artisti spensierati e senza un soldo condividono una soffitta e tanti sogni: Rodolfo è un poeta, Marcello un pittore, Colline è il filosofo del gruppo e Schaunard scrive musica. Con loro ci sono anche la tenera e fragile Mimì e l’esuberante Musetta. Nonostante i momenti tristi che il destino a volte ci riserva, l’amore e l’amicizia sono i grandi vincitori della vita.


IL BARBIERE DI SIVIGLIA

di Gioachino Rossini

Un divertente adattamento dell’opera buffa di Rossini, con cantanti lirici e attori: il Conte di Almaviva, Rosina, Don Bartolo, Berta, Basilio, e ovviamente Figaro, il “factotum della città”. Una storia di amori, travestimenti e colpi di scena sulla travolgente musica del grande compositore.


LA GAZZA LADRA

di Gioachino Rossini

La storia della gazza che rubò una posata d’argento e della povera Ninetta, ingiustamente accusata. Lieto fine per una favola avvincente e piena di imprevisti che si intreccia con le giocose musiche di Rossini.


VA’ PENSIERO

musiche di Giuseppe Verdi

La musica e la vita di Giuseppe Verdi si intrecciano con i fatti e le vicende che portarono all’Unità d’Italia. Lo spettacolo, accompagnato dai più bei cori delle opere verdiane, non procede attraverso una vera e propria narrazione storica ma cerca piuttosto di ricreare il clima e le atmosfere di quel periodo, nel racconto stesso di Verdi e della sua musica.

Magia del pianoforte

ALICE NEL PIANOFORTE DELLE MERAVIGLIE
musiche di Beethoven, Debussy, Chopin, Liszt, Bartok, Mozart

Alice assiste annoiata ad una lezione di musica, quando all’improvviso spunta un bianconiglio che si infila nella coda del pianoforte. La bimba lo segue e si ritrova in un mondo fatto di lepri valzerine, cappellai al chiaro di luna e un’iraconda regina che mette in fila tutte le note.


IL VALZER DI CENERENTOLA

musiche di Chopin

Cenerentola va al gran ballo, incontra il principe e danza con lui per tutta la sera sino allo scoccare della mezzanotte. Così, sulle romantiche note di Chopin, nasce la storia d’amore più celebre del mondo.


SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

musiche di Mendelssohn

Le dolci e avvolgenti melodie scritte da Mendelssohn per il capolavoro fiabesco di Shakespeare. Elfi, fate e folletti, incantesimi, danze e festeggiamenti con la famosissima Marcia nuziale per tutti gli sposi.


ROMEO E GIULIETTA

musiche di Sergej Prokof’ev

Capolavoro immortale di Shakespeare, Romeo e Giulietta sarà narrata sulle note del balletto di Prokof’ev. Una delle storie d’amore più popolari di ogni tempo, punteggiata dalla capacità descrittiva della seducente musica di Prokof’ev.

Concerti in scena

IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI
musiche di Saint-Saëns

Una variopinta galleria di animali che hanno la voce degli strumenti musicali e che manifestano i caratteri e i sentimenti degli uomini. Elefanti asini tartarughe galline galli pesci canguri leoni cigni uccelli, si ritrovano all’ingresso dell’arca. Come faranno a stare tutti insieme?


LE QUATTRO STAGIONI

musiche di Vivaldi
Il capolavoro di Antonio Vivaldi raccontato con dolcezza e poesia. Uno spettacolo stravagante che, con il potere evocativo della musica, riesce a trasportarci in posti lontani.

A tempo di jazz!

UN AMERICANO A PARIGI
musiche di George Gershwin

Un pittore americano, un impresario di musical, un pianista, una ricca signora americana e una giovane francesina che tutti vorrebbero per sé. Ecco i protagonisti di una appassionata storia d’amore, ambientata a Parigi e vissuta al ritmo irresistibile delle musiche di Gershwin.


GIALLO A BROADWAY

musiche di George Gershwin, Leonard Bernstein, Cole Porter

New York, anni Trenta. Un locale alla moda dove si suona jazz, una gang di simpatico maneggioni un po’ imbranati che con i loro misteriosi traffici attirano i sospetti dell’ispettore Giallo. E’ una storia a lieto fine che diverte grandi e piccini.


L’APPRENDISTA MUSICISTA

musiche di H. Arlen, D. Ellington, G. Gershwin, D. Milhaud, C. Porter, M. Ravel

Uno spettacolo che vede in scena due musicisti, un contrabbasso e un clarinetto, e due attori, un Maestro bizzarro ma dal cuore tenero, e un allievo un po’ distratto e pasticcione. Tra leggii e fogli di musica, l’insolito ‘quartetto’ riuscirà ad impartire una vera e propria piccola lezione di teoria musicale, rigorosamente a suon di risate e a ritmo di jazz!

Musica da favola

LA CASA DEI SUONI
testi di Claudio Abbado
Una fiaba dolce e divertente che racconta l’infanzia bella e fortunata di un piccolo, giovanissimo musicista che, il 26 giugno del 1933, nasce in un vero e proprio strumento musicale, la sua casa, la “casa dei suoni”. Claudio è figlio di Michelangelo e Maria Carmela, di un “padre violino” e di una “madre pianoforte” e da subito il futuro direttore d’orchestra pare destinato a seguire le orme delle note che il padre, la madre e gli
amici musicisti spargono per le stanze.


CHICHIBIO, LA GRU E ALTRE STORIE

musiche di Landini, Gherardello, Lorenzo da Firenze e autori anonimi, nello stile dei giullari del ‘300 (voce, flauto, traverso, tamburo, bombarda, cornamusa, ceccola, liuto, chitarra)

Strumenti antichi, burattini e maschere in uno spettacolo che, alla maniera dei contastorie medievali, propone musiche e canti originali, dai saltarelli alle ballate. Una narrazione ricca di equivoci e burle dove, con i personaggi della celebre novella del Boccaccio, ci sono anche Bruno e Buffalmacco, pronti a buggerare il povero Calandrino.


PETRUŠKA
musiche di Stravinskij (GUARDA IL VIDEO)

Siamo in piena festa di carnevale, in compagnia del malinconico Petruška, della leggiadra Ballerina e del terribile Moro, burattini dai tratti umani che si animano nel ritmo vivace della musica di Stravinskij, composta ad inizio Novecento per i Ballets Russes di Parigi e qui eseguita nella versione pianistica dell’autore stesso.


IL BARONE DI MÜNCHHAUSEN
musiche di Bach (GUARDA IL VIDEO)

Vicende rocambolesche e racconti stravaganti accompagnati dalle musiche per tastiera del grande Bach, geniale musicista coevo del Barone più estroso del mondo, un uomo che per essere al centro dell’attenzione inventava le storie più incredibili.

Le favole di Nonno Cembalo

I MUSICANTI DI BREMA
musiche di Couperin, Rameau
Le favole si possono raccontare con il linguaggio delle note e il nostro arzillo Nonno Cembalo, trovando sempre il suono giusto, fa il verso all’allegro concerto tenuto da un asino, un gatto, un cane e un gallo (…forse una gallina): i famosi Musicanti di Brema.

L’USIGNOLO DELL’IMPERATORE
musiche di Couperin, Rameau, Sweelinck, Vivaldi, Mozart, Ravel
Il canto dell’usignolo, rievocato dalle dolci melodie del flauto, è la sola cosa capace di riportare pace e serenità nel cuore dell’Imperatore. Nella popolare fiaba di Andersen la musica riveste un ruolo da protagonista: nessuna “macchina musicale”, per quanto perfetta, potrà mai conquistarci e commuoverci quanto l’armonioso cinguettio di un vero uccellino. Le limpide sonorità del flauto e il brillante pizzicato del clavicembalo si uniscono ad immagini create dal vivo e proiettate sulla scena.

IL VIOLISTA NEL BOSCO INCANTATO
musiche di Frescobaldi, Rossi, Picchi, Marais, Bach, Anonimi del XIII e XIV secolo
Un viandante con il suo violino si trova a dover affrontare gli animali e agli spiriti del bosco incantato. Grazie al potere della sua musica riesce a trasformare questi maligni avversari in allegri e benevoli amici che ballano tutta la notte sulla note del violinista e si divertono come mai si sono divertiti prima. Un viandante con il suo violino si trova a dover affrontare gli animali e agli spiriti del bosco incantato. Grazie al potere della sua musica riesce a trasformare questi maligni avversari in allegri e benevoli amici che ballano tutta la notte sulla note del violinista e si divertono come mai si sono divertiti prima. Le immagini fatate della foresta vengono rievocate dal vivo sulla scena attraverso l’arte spettacolare della sand art e color performance.

I QUATTRO FRATELLI MUSICISTI E IL DRAGO
musiche di Byrd, Purcell, Dowland, Sweelinck, Pugnani, Anonimi del XVII secolo

 

 


Comments are closed.