Va’ pensiero

È Giuseppe Verdi in prima persona a raccontare i fatti e le vicende che portarono all’unità d’Italia in un percorso che, attraverso la sua musica e la sua vita, ricrea le atmosfere e i momenti di un’intera epoca.La narrazione è sostenuta dalla proiezione di immagini animate con date, cartine geografiche, fotografie, filmati, in una ricostruzione storica efficace e puntuale. Uno spettacolo che vede protagonista indiscusso il coro, con alcune delle musiche più note e indimenticabili del grande compositore.

Brani in esecuzione

Giuseppe Verdi
da “Nabucco”, Va’ pensiero
da “Il trovatore”, Coro degli zingari
da “Rigoletto”, Zitti Zitti
da “Macbeth”, Patria oppressa
da “La traviata”, Libiam ne lieti calici / Coro delle zingarelle
da “La forza del destino”, La Vergine degli Angeli
da “Aida”, Marcia trionfale

Attori e musicisti

7 attori
Orchestra (12-15 elementi) e Coro (15 elementi) con direttore (in alternativa: coro accompagnato al pianoforte)

Fascia d’età consigliata: da 8 anni in su

Durata: 1 ora circa

Scarica la scheda di presentazione: SCHEDA 2018 – Va pensiero

Per maggiori informazioni sullo spettacolo:
associazioneassiemi@gmail.com


Comments are closed.